Il 29 dicembre a Sanluri la Marcia della Pace

Per la prima volta Sanluri ospiterà la tradizionale “Marcia della Pace” giunta quest’anno alla 35esima edizione.

Appuntamento mercoledì 29 dicembre alle ore 15 con appuntamento al parco S’Arei in via Azuni.

Tema dell’evento: “Educazione, lavoro, dialogo tra le generazioni: strumenti per edificare una pace duratura”.

<Abbiamo accolto con entusiasmo la proposta del Comitato promotore – dice il sindaco Alberto Urpi – gli argomenti che verranno promossi durante la marcia sono temi che sposiamo e promuoviamo come amministrazione e come comunità. La marcia sarà un ulteriore momento di promozione e di confronto su questi temi così importanti per la crescita di una società civile>.

La marcia sarà aperta dai Tenores di Bitti, seguirà l’intervento dell’arcivescovo di Oristano e vescovo di Ales-Teralba monsignor Roberto Carboni.

Alle 15.30 la Marcia si snoderà per le vie di Sanluri: via Sardegna, Mazzini, Carlo Felice, Nino Villasanta, Castello, Alberto Riva Villasanta, Carlo Felice, Azuni e ritorno al Parco.

Interverranno:

il sindaco di Sanluri Alberto Urpi

il parroco di Sanluri don Mariano Matzeu,

la vice presidente della Giunta regionale e assessore al Lavoro Alessandra Zedda

il direttore dalla Caritas Ales- Terralba don Marco Statzu

il direttore della Caritas di Cagliari don Marco Lai

il presidente di CSV Sardegna Solidale Giampiero Farru

il delegato della conferenza episcopale sarda per il servizio della carità Monsignor Giovanni Paolo Zedda.

Testimone: l’Arcivescovo di Cagliari e vice presidente della Conferenza episcopale italiana Monsignor Giuseppe Baturi

Saluti conclusivi del presidente del comitato promotore: don Angelo Pittau

Allegati