Imposte comunali: sgravi per chi investe a Sanluri

Chi investe a Sanluri aprendo o trasferendo la propria attività nella cittadina otterrà un abbattimento delle imposte comunali per i prossimi due anni.

Il regolamento, con i relativi fondi di bilancio, è stato approvato giovedì scorso all’unanimità, in Consiglio comunale. <Dalle parole passiamo ai fatti – afferma il sindaco di Sanluri Alberto Urpi – proponiamo un aiuto concreto a chi decide di investire a Sanluri, siano nuove imprese o aziende che decidono di trasferire la loro attività nel territorio di Sanluri>.

In pratica, chi investe a Sanluri otterrà l’abbattimento dei tributi comunali come Concessione edilizia, Tosap, Tari, Imu e Tasi per 24 mesi per un massimo di 2 mila euro di sgravio. <In tanti si riempiono la bocca di slogan e buoni propositi per le imprese, noi lo facciamo con atti concreti perché Sanluri diventi sempre più centrale e attrattivo>, conclude Urpi.