Elezioni del 25 e 26 ottobre: rimborsi residenti all’estero

In occasione delle elezioni comunali del 25 e 26 ottobre 2020 in favore dei cittadini emigrati iscritti nelle liste elettorali dei Comuni della Sardegna è previsto un contributo per le spese di viaggio sostenute.

Il contributo è anticipato dai Comuni nel rispetto dei limiti sanciti dall’art. 4, comma 7, della L.R. 12 del 2013 e commisurato all’importo effettivamente sostenuto per le spese di viaggio e comunque fino ad un massimo di euro 250 per gli elettori che provengono dai paesi europei ed euro 1.000 da quelli extraeuropei, previa presentazione da parte degli elettori di tutta la documentazione comprovante le spese di viaggio.

Visualizza i requisiti per ottenere il rimborsi

Allegati