30 giugno 1409 – 30 giugno 2021 Sa Battalla, per non dimenticare

È l’alba del 30 giugno dell’anno del Signore 1409, l’esercito aragonese, lascia l’accampamento portandosi in ordine di battaglia fino ad un miglio a sud est di Sanluri.

Il sole torrido è già alto: l’avanguardia composta da un migliaio di armati guidati dal Capitano Generale Pietro Torrelles, precede il grosso dell’esercito con a capo Martino re di Sicilia. Appostato, a contrapporre l’armata aragonese, l’esercito giudicale comandato da Guglielmo III Visconte di Narbona.

Sa Battalla inizia così.

Quest’anno nell’impossibilità di organizzare sul campo la rievocazione storica a causa del perdurare della pandemia, e nell’impossibilità di organizzare un evento di tale portata in sicurezza, il Comune di Sanluri ha affidato “la rievocazione storica” a uno speciale televisivo che verrà trasmesso sia su Videolina sia su TCS.

<Quest’anno, per questioni di sicurezza sia degli attori e delle comparse, sia del pubblico, non era possibile organizzare la rievocazione come l’abbiamo sempre fatta – spiega il sindaco Alberto Urpi – abbiamo quindi pensato di proporre una versione “differente” di Sa Battalla, promuovendola a livello televisivo e permettendo anche a chi non è mai riuscito a venire a vederla a Sanluri di poterne avere un assaggio. Vista la situazione sono soddisfatto della soluzione perché con questi appuntamenti televisivi manteniamo alta l’attenzione su questo momento storico che caratterizza Sanluri ma che ha segnato le successive sorti dell’intera Sardegna>.

Qui di seguito le date con gli orari degli speciali
✅VIDEOLINA
➡️Premiere 30/06 ore 21
➡️Replica 02/07 ore 15

✅Tele Costa Smeralda (TCS)
➡️Premiere 01/07 ore 21
➡️Replica 03/07 ore 22
➡️Replica 04/07 ore 20
➡️Replica 05/07 ore 21.30